Settore Professionale dei Servizi - IPSEOA

Settore Professionale dei Servizi per l’Enogastronomia e l’Ospitalità Alberghiera - IPSEOA


Dal 1 settembre 2013 l’offerta formativa dell’ISISS RONCA si amplia con l’accorpamento della sezione staccata di Montoro Inferiore dell’istituto IPSEOA (Istituto Professionale di Stato Servizi per l’Enogastronomia e Ospitalità Alberghiera) “Manlio Rossi Doria” di Avellino.
Questo tipo di istruzione permette di acquisire competenze tecniche, economiche e normative nelle filiere dell’enogastronomia e dell’ospitalità alberghiera, e acquisire una cultura che consente di agire con autonomia e responsabilità nelle relazioni tra il tecnico, il destinatario del servizio e le altre figure professionali coinvolte nei processi di lavoro.


 

Indirizzo Professionale dei SERVIZI PER L’ENOGASTRONOMIA E L’OSPITALITÀ ALBERGHIERA sede di Montoro

 

L’indirizzo professionale dei Servizi per l’Enogastronomia e l’Ospitalità Alberghiera costituisce una cerniera  tra il sistema di distribuzione e il sistema di istruzione e formazione professionale.. L’indirizzo ha lo scopo di far acquisire allo studente le competenze tecniche, economiche e normative nelle filiere dell’enogastronomia e dell’ospitalità alberghiera. Il primo biennio è orientativo per la scelta dell’articolazione in Enogastronomia, Servizi di Sala e di Vendita e Accoglienza Turistica.

A conclusione del percorso quinquennale, i Diplomati nell’indirizzo “Servizi per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera” conseguono i seguenti risultati di apprendimento in termini di competenze:

  1. Agire nel sistema di qualità relativo alla filiera produttiva di interesse.
  2. Utilizzare tecniche di lavorazione e strumenti gestionali nella produzione di servizi e prodotti enogastronomici, ristorativi e di accoglienza turistico-alberghiera.
  3. Integrare le competenze professionali orientate al cliente con quellelinguistiche, utilizzando le tecniche di comunicazione e relazione per ottimizzare la qualità del servizio e il coordinamento con i colleghi.
  4. Valorizzare e promuovere le tradizioni locali, nazionali e internazionali individuando le nuove tendenze di filiera.
  5. Applicare le normative vigenti, nazionali e internazionali, in fatto di sicurezza, trasparenza e tracciabilità dei prodotti.
  6. Attuare strategie di pianificazione, compensazione, monitoraggio per ottimizzare la produzione di beni e servizi in relazione al contesto.

 

 

Articolazione “Enogastronomia”

 

Gli studenti acquisiscono  competenze che consentono loro di intervenire nella valorizzazione, produzione, trasformazione, conservazione e presentazione dei prodotti enogastronomici, di operare nel sistema produttivo promuovendo la tipicità delle tradizioni locali, nazionali e internazionali applicando le normative su sicurezza, trasparenza e tracciabilità ; di individuare le nuove tendenze enogastronomiche.

I diplomati nelle articolazioni “Enogastronomia” e “Servizi di sala e di vendita”, conseguono i risultati di apprendimento di seguito specificati in termini di competenze:

  1. Controllare e utilizzare gli alimenti e le bevande sotto il profilo organolettico, merceologico, chimico-fisico,nutrizionale e gastronomico.
  2. Predisporre menu coerenti con il contesto e le esigenze della clientela, anche in relazione a specifiche necessità dietologiche.
  3. Adeguare e organizzare la produzione e la vendita in relazione alla domanda dei mercati, valorizzando i prodotti tipici.

 

Quadro orario ministeriale (ore  settimanali)

“Enogastronomia”

 

Discipline

1°Biennio

2°Biennio

 

 

I

II

III

IV

V

Lingua e letteratura italiana

4

4

4

4

4

Lingua inglese

3

3

3

3

3

Storia

2

2

2

2

2

Matematica

4

4

3

3

3

Scienze motorie e sportive

2

2

2

2

2

Religione cattolica o insegnamenti generali

1

1

1

1

1

Scienze integrate (Scienze della terra e biologia)

2

2

 

 

 

Diritto ed economia

2

2

 

 

 

Scienze integrate( Fisica)

2

 

 

 

 

Scienze integrate(Chimica)

 

2

 

 

 

Geografia generale

1

 

 

 

 

Lingua francese

2

2

3

3

3

Scienza e cultura dell’alimentazione

2

2

4(1)*

3(1)*

3

Diritto e tecniche amministrative della struttura ricettiva

 

 

4

5

5

Laboratorio dei servizi di Accoglienza Turistica

2

2

 

 

 

Lab. dei Servizi Enogastronomici  set. Cucina

2

2

6**

4**

4**

Lab. dei Servizi Enogastronomici  set. Sala e Vendita

2

2

 

2**

2**

totale

33

32

32

32

32

Ore in compresenza()*

 

 

 

 

 

** insegnamento assegnato al docente tecnico pratico

 

 

 

 

 

 

 

Articolazione “Servizi di sala e  vendita”

 

Il diplomato è in grado di svolgere attività operative e gestionali in relazione all’amministrazione, produzione, organizzazione, erogazione e vendita di prodotti e servizi gastronomici; interpretare lo sviluppo delle filiere enogastronomiche per adeguare la produzione e la vendita in relazione alla richiesta dei mercati e della clientela; valorizzare i prodotti tipici locali, interagendo con il cliente per trasformare il momento della ristorazione e della degustazione in un evento culturale. Entrambe le articolazioni forniscono competenze idonee per controllare e utilizzare alimenti e bevande sotto il profilo organolettico, merceologico, chimico-fisico, nutrizionale e gastronomico; predisporre menu coerenti con il contesto e le esigenze della clientela, anche in relazione a specifiche necessità dietologiche; adeguare e organizzare la produzione e la vendita in relazione alla domanda dei mercati, valorizzando i prodotti tipici.

Quadro orario ministeriale (ore  settimanali)

“Servizi di sala e vendita”

 

Discipline

1°Biennio

2°Biennio

 

 

I

II

III

IV

V

Lingua e letteratura italiana

4

4

4

4

4

Lingua inglese

3

3

3

3

3

Storia

2

2

2

2

2

Matematica

4

4

3

3

3

Scienze motorie e sportive

2

2

2

2

2

Religione cattolica o insegnamenti generali

1

1

1

1

1

Scienze integrate (Scienze della terra e biologia)

2

2

 

 

 

Diritto ed economia

2

2

 

 

 

Scienze integrate( Fisica)

2

 

 

 

 

Scienze integrate(Chimica)

 

2

 

 

 

Geografia generale

1

 

 

 

 

Lingua francese

2

2

3

3

3

Scienza e cultura dell’alimentazione

2

2

4(1)*

3(1)*

3

Diritto e tecniche amministrative della struttura ricettiva

 

 

4

5

5

Laboratorio dei servizi di Accoglienza Turistica

2

2

 

 

 

Lab. dei Servizi Enogastronomici  set. Cucina

2

2

 

2**

2**

Lab. dei Servizi Enogastronomici  set. Sala e Vendita

2

2

6**

4**

4**

totale       

33

32

32

32

32

Ore in compresenza()*

 

 

 

 

 

** insegnamento assegnato al docente tecnico pratico

 

 

 

 

 

 

 

Articolazione “Accoglienza Turistica”

 

Vengono acquisite le competenze per intervenire nell’organizzazione e nella gestione delle attività di ricevimento delle strutture alberghiere in relazione alla domanda stagionale e alle diverse esigenze della clientela. Particolare attenzione è riservata alle tecniche di promozione, vendita, commercializzazione, assistenza, informazione e  intermediazione turistico-alberghiera che valorizzino le risorse ambientali, storico-artistiche, culturali e enogastronomiche del territorio anche attraverso l’utilizzo delle nuove tecnologie dell’informazione e della comunicazione.

Il Diplomato nell’articolazione “Accoglienza turistica” consegue i risultati di apprendimento di seguito specificati in termini di competenze:

  1. Utilizzare le tecniche di promozione, vendita, commercializzazione, assistenza, informazione e intermediazione turistico-alberghiera.
  2. Adeguare la produzione e la vendita dei servizi di accoglienza e ospitalità in relazione alle richieste dei mercati e della clientela.
  3. Promuovere e gestire i servizi di accoglienza turistico-alberghiera anche attraverso la progettazione dei servizi turistici per valorizzare le risorse ambientali, storico-artistiche, culturali ed enogastronomiche del territorio.
  4. Sovrintendere all’organizzazione dei servizi di accoglienza e di ospitalità, applicando le tecniche di gestione economica e finanziaria alle aziende turistico-alberghiere.

 

Quadro orario ministeriale (ore  settimanali)

“Accoglienza turistica”

 

Discipline

1°Biennio

2°Biennio

 

 

I

II

III

IV

V

Lingua e letteratura italiana

4

4

4

4

4

Lingua inglese

3

3

3

3

3

Storia

2

2

2

2

2

Matematica

4

4

3

3

3

Scienze motorie e sportive

2

2

2

2

2

Religione cattolica o insegnamenti generali

1

1

1

1

1

Scienze integrate (Scienze della terra e biologia)

2

2

 

 

 

Diritto ed economia

2

2

 

 

 

Scienze integrate( Fisica)

2

 

 

 

 

Scienze integrate(Chimica)

 

2

 

 

 

Geografia generale

1

 

 

 

 

Lingua francese

2

2

3

3

3

Scienza e cultura dell’alimentazione

2

2

4(1)*

2(1)*

2

Diritto e tecniche amministrative della struttura ricettiva

 

 

4

6

6

Tecniche di Comunicazione e Relazione

 

 

 

2

2

Laboratorio dei servizi di Accoglienza Turistica

2

2

7(1)*

5(1)*

4

Lab. dei Servizi Enogastronomici  set. Cucina

2

2

 

 

 

Lab. dei Servizi Enogastronomici  set. Sala e Vendita

2

2

 

 

 

totale

33

32

32

32

32

Ore in compresenza()*

 

 

 

 

 

** insegnamento assegnato al docente tecnico pratico

 

 

 

 

 

 

 


Per offrirti il miglior servizio possibile, questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego in conformità alla Cookie Policy.